DIEGO_ICE_MAURY_orizzo-03
  • Details
  • Gallery
  • Tags
  • More
Home  /  PAST EVENTS  /  REAL HIP HOP PRESENTA: ICE ONE – DON DIEGOH – MAURY B SHOW LIVE!

REAL HIP HOP PRESENTA: ICE ONE – DON DIEGOH – MAURY B SHOW LIVE!

VENERDì 4 APRILE ORE 22.30 REAL HIP HOP IN COLLABORAZIONE CON TREESIXTY DI COMO PRESENTANO ALLO SHABBA DI CANTù 3 GUEST DI GRANDE LIVELLO UNDERGROUND DELLE SCENA HOP HOP ITALIANA!

-SUL PALCO DELLO SHABBA LIVE SHOW:

********DON DIEGOH – ICE ONE – MAURI B**************

BIO

ICE ONE

Ice One, pseudonimo di Sebastiano Ruocco (Torino, 16 maggio 1966), è un rapper, beatmaker e writer italiano, conosciuto anche con altri pseudonimi: Dj Sensei, Electro Disciples, Cymatic e Seby Stardust.
Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1986 pubblicò con il gruppo Unpercento il pezzo “C’mon y’all (to the beat y’all)” che fu selezionato per le finali di Castrocaro.

Nel 1991 assieme a Duke Montana e Julie P. forma il progetto Power Mc’s, progetto che poi si sciolse subito, pubblicano un solo album in vinile “Power To the People”.

Nel 1994, Conosce Danno, La Beffa (Masito) e Piotta, insieme formano la Taverna Ottavo Colle, poi successivamente Colle Der Fomento.

Ha inciso per Virgin Records (con l’album solista B-boy Maniaco del 1995) e Irma Records (con l’album Crescendo: The Dark Side of Funk del 1996)

Nel 1996 pubblica per la Mandibola Records Odio pieno, LP d’esordio del gruppo Colle Der Fomento, prodotto da Ice One. Dopo il successo di Odio Pieno, nel 1997, uscì la ristampa del disco pubblicata dalla Virgin Records.

Nel 1999 ha pubblicato con il gruppo La Comitiva formato assieme a Francesco Zampaglione, Dj Stile e Riccardo Sinigallia, l’album Medicina buona.

Partecipa anche alla colonna sonora di diversi film: Torino Boys, Paz,Le amiche del cuore, Amatemi. Entra anche nel mondo dei videogiochi grazie al pezzo Musica Grande, scelto da Electronic Arts per il videogioco Fifa 2004.

Ha collaborato in varie forme (remix, produzioni, coproduzioni e concerti) con importanti artisti quali Fluydo, Frankie Hi Nrg,Tiromancino, Afrika Bambaataa, Public Enemy, 99 Posse, Assalti Frontali,la Pina, Flaminio Maphia, Esa, Elisa.

——————————————-
DON DIEGOH
——————————————-

Don Diegoh (Diego Lechiara), classe ’84, Crotone.
Muove i primi passi nell’hip-hop all’età di quattordici anni e si avvicina presto alle battle di freestyle.
Nel 2006, dopo una serie di contest vinti in Calabria e nel Lazio, si classifica secondo alla finalissima nazionale del Tecniche Perfette.
Nel 2007 esce, per Audioplate Records, ‘Storie di tutti i giorni’, il suo esordio discografico. Seguono così le collaborazioni con numerosi artisti del panorama nazionale.
Nel 2008 esce il suo secondo album, ‘Double Deck’, licenziato sempre da Audioplate Rec e distribuito da Trix Shop.
Nel 2011 registra alcuni nuovi inediti e quello che sarà il suo terzo album: ‘Radio Rabbia’, firmato in combutta con il produttore e amico Mastrofabbro, colonna portante dell’HH calabrese. L’album esce il 17 ottobre 2012.

——————————————–
MAURY B
——————————————–

Appassionato di espressioni artistiche sin da bambino e successivamente avvicinatosi al rap verso la fine degli anni 1980, assieme ad altre figure del rap italiano come Maury B e Sab Sista, componendo le prime rime in inglese ed ascoltando le figure di spicco del genere d’oltreoceano come Public Enemy, Run DMC, Biz Markie, Eric B. & Rakim. Grazie alla concentrazione di occasioni, Torino nei primi anni 1990 diventa una delle capitali delle opportunità per chi voleva fare hip hop. Left Side, qui conosce pionieri come The NextOne con cui fonda The Next Diffusion assieme a Maury B all’epoca chiamato Right Voice. Il gruppo pubblicò per la prima volta nel 1994 con il doppio album Dritto al cuore per la Crime Squad/Flying Rec., poi con un singolo di due tracce “Do the next dance!”
Con the Next Diffusion, Left Side compie le prime vere esperienze live distribuite un po’ in tutta Italia e non solo, dove si svolgevano eventi legati all’hip hop.
Indelebile hip-hop convention (Rimini 1994)
Europe (Ginevra 1994)
HIP-HOP Village (Torino 1995)
Quartieri: i nuovi linguaggi del disagio giovanile (Roma 1995)
Indelebile (Rimini 1995)
Hip-hop juice (Ancona 1995)
Hip-hop party. Special guest Das EFX (Milano 1996)
European Hip-hop meeting (Bruxelles ’96)
One two party. Special guest The Fugees (Milano 1996)
Terminato il progetto “The Next Diffusion” della durata di un biennio, Left Side decide di continuare con la carriera al microfono partecipando ad alcuni album diventati classici del genere, come Neffa & i messaggeri della dopa, Il mondo che non c’è e Sotto effetto stono, a questi si aggiungono partecipazioni a diversi mixtape della brulicante scena underground con Dj Enzo, Fritz Da Cat, gli album di Sab Sista, Bassi Maestro ed ATPC.
Un nuovo importante passo nella carriera di Left Side avviene quando l’Area Cronica di Fish e Tormento decide di produrlo nel suo percorso per dare alla luce il primo album solista La sola via che so nel 1999. Il suo secondo album solista esce lo stesso anno con il titolo Una vita non basta, sempre per l’Area Cronica. Left Side ha successivamente collaborato con diversi artisti hip hop italiani, sempre più spesso collegati al collettivo Sano Business di Bassi Maestro!

DJ SELECTA:

-DJ SAX’S

LIVE SHOW:

-SOTTO SUOLO CLIK!

-MINIMIQUARTI FROM BOLOGNA!

-EMI KEY

INGRESSO 8€ CON TESSERA ACSI E CONSUMAZIONE INCLUSA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!